Perché scegliere il turismo responsabile?

Il turismo è tra le più redditizie attività economiche a livello mondiale, che nel 2018 ha raggiunto 1.7 trilioni in dollari. La crescita del settore turistico sarà esponenziale per tutto il decennio, e ciò è sicuramente una buona notizia. La cattiva notizia è che all’aumentare del turismo aumenta anche l’inquinamento. Più precisamente, come testimoniato dalle Nazioni unite, l’ammontare di rifiuti provocato da un turista è di circa 1 chilogrammo al giorno. Se si considera tutta l’industria turistica, si arriva ad una percentuale del 14% di tutti i rifiuti solidi globali è prodotto ogni anno.

E’ da qui che nasce il turismo responsabile, proprio dalla consapevolezza dell’esistenza di questo spinoso problema, e dal tentativo di risolverlo.

Non vi basta?

Noi di Swapush abbiamo molto a cuore questa tematica inerente al turismo, e abbiamo deciso di mettervi sul piatto d’argento le motivazioni più valide del perché scegliere un turismo responsabile, in termini di sostenibilità ambientale, sociale ed economica.

Sostenibilità Ambientale

Come detto in precedenza, il turismo è molto impattante in termini di emissione di CO2, e la sua impronta ecologica è destinata a crescere, con l’aumentare del numero di turisti. Bati pensare, ad esempio, che i viaggi attraverso voli aerei o le navi da crociera, sono tra i mezzi più impattanti sul pianeta.

D’altra parte, il turismo sostenibile rispetta l’ambiente e i paesaggi, valorizzandoli e contribuendo alla loro tutela. Grazie al turismo sostenibile, vi è la possibilità di preservare varie bellezze naturali e storiche di qualsiasi località nel mondo. Ad esempio, grazie allo sviluppo del turismo sostenibile, sono state rilanciate alcune zone meno famose in Italia, promosse come destinazioni di ecoturismo, valorizzandone le autenticità e gli elementi culturali tipici. Questo può anche favorire lo sviluppo delle tradizioni del nostro paese nel suo complesso.

Pertanto, parlando di sostenibilità ambientale, il turismo sostenibile migliora l’ambiente e il paesaggio. Questo perché contribuisce a ridurre le emissioni di CO2, rallentando di conseguenza il cambiamento climatico.

Sostenibilità Sociale

Considerando il tema della sostenibilità sociale, il turismo sostenibile ha contribuito alla generazione di nuove opportunità di lavoro, in Italia e in tutto il mondo. Molte persone, infatti, hanno trovato lavoro nel settore dell’ospitalità sostenibile, così come in quello delle esperienze di viaggio eco-friendly, degli itinerari verdi, delle guide turistiche, e molto altro ancora.

In sintesi, dunque, il Turismo sostenibile è utile in termini di sostenibilità sociale, perché genera occupazione. Essendo l’ambiente un elemento fondamentale delle attività turistiche, i ricavi ottenuti dal turismo possono essere utilizzati per far crescere le imprese locali, migliorando la qualità di vita dei luoghi e creando nuove opportunità lavorative.

Sostenibilità Economica

Veniamo quindi al tema della sostenibilità economica. Come può il turismo sostenibile essere benefico per l’economia?

Consideriamo che il turismo responsabile contribuisce alla crescita economica e al miglioramento delle infrastrutture.

Primo, contribuisce alla crescita dell’economia generando nuovo reddito. In Italia, ad esempio, tutte le tipologie di tassazioni diventano denaro pubblico che può essere reinvestito nella crescita economica del paese: da quelle di soggiorno e quelle per gli ingressi ai parchi o ai musei, ai beni ed ai servizi venduti.

Secondo, il turismo responsabile contribuisce al miglioramento delle infrastrutture, le quali, accrescono la qualità di vita delle persone che vi abitano. Le destinazioni che hanno puntato sul turismo sostenibile, hanno infatti messo in atto alcuni miglioramenti urbanistici. Hanno ad esempio, rinnovato i loro servizi di trasporto pubblico, riducendo così l’inquinamento e il traffico. Oppure, hanno costruito diverse strutture alberghiere utilizzando materiali ecosostenibili.

Concludendo, eccovi spiegate solo alcune delle ragioni per cui è importante scegliere il turismo ecosostenibile e consapevole.

Che altro dire?

Noi di Swapush vi invitiamo a viaggiare e a esplorare nuovi orizzonti.

Ma, mi raccomando: occhio alla sostenibilità!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*